Succhia, puttana

La scoperta dell’insulto è stata molto precoce, avevo ancora trent’anni, circa, con un muratore bresciano dai modi ruvidi e il phisique assolutamente du role, massiccio, i capelli corti e la barba sfatta, i fianchi pesanti e i gesti spicci, un bel cazzo largo anche se non anche lungo, con una bella cappella a fungo e un po’ odorosa di piscio. Ha cominciato lentamente mentre lo stavo succhiando, succhia troia, poi vedendo che la cosa non mi spiaceva, e anche per me era una sorpresa, ha continuato, prendilo tutto porco, ti piace? ne vuoi ancora? Anche adesso ricordandolo dopo tanto tempo mi eccito.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: