Bocca di rosa

Un’altra situazione istruttiva l’ho vissuta in sauna. Girare e girare mi stanca, molto spesso ho coltivato la fantasia di mettermi con il culo bene in vista e spettare che qualcuno manifestasse il desiderio di volerci entrare. Qualche volta ho anche provato a starmene lì con il buco in vista, alzando una gamba. Ma sarà stato che non risulto tanto convincente, oppure che non era l’occasione giusta, quelli da cui mi sare fatto trombare senza fiatare non si avvicinavano neanche.

Invece mi sono messo una volta a Milano, seduto in un angolo poco illuminato e proteso un po’ in avanti a sfiorare con la faccia gli asciugamani di quelli che passavano. Il messaggio di un bocchino anonimo subito disponibile passa molto meglio.  E lo puoi regolare verso quelli che ti piacciono. In poco tempo sono stati in vari a strusciarsi e infattoidopo qual che giro avevo già in bocca un cazzo bello grosso di un tipo rude che mi piaceva parecchio, abbiamo proseguito dentro la cabina, mi ha sputato in bocca e poi mi ha inculato con un colpo solo, tanto la giostra mi aveva ero aperto.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: